Circolare INPS n. 82 sulle nuove modalità del certificato di gravidanza

di  il 29 agosto 2017

NEWS!!:

A seguito della circolare 82, aggiorniamo la notizia pubblicato il 9 giugno in quanto quest’Ordine ha richiesto un parere sulle modalità di accesso da parte dei medici dipendenti o specialisti convenzionati, visto che i MMG sono già provvisti delle opportune credenziali. Riportiamo qui di seguito la risposta:

“La circolare Inps n.82 del 4.5.2017, al punto 5 riporta le seguenti istruzioni per l’accesso ai servizi INPS:

  1. Credenziali per accedere al sistema

L’accesso al sistema di trasmissione e consultazione dei certificati di cui trattasi, per le diverse finalità, presuppone:

  1. a) il possesso di PIN o CNS da parte dei medici dipendenti o convenzionati con il S.S.N.. I medici già in possesso del profilo ”medici certificatori” risulteranno automaticamente abilitati, anche per l’invio dei certificati di gravidanza e di interruzione della stessa;

Pertanto tutti i medici già in possesso di un PIN abilitato al profilo “medici certificatori” possono già inviare i certificati.

I medici che non hanno  PIN o  CNS possono rivolgersi ad una sede INPS  per il rilascio del PIN, presentando il modulo di richiesta, corredato da una copia del documento di identità. (per scaricare il modulo clicca qui:  AP110_rich_pin_med)

Nel caso che un medico abbia già un PIN CITTADINO, presentando sempre la richiesta col modulo sopra citato, potrà avere l’implementazione del PIN con profilo “medici certificatori” .

Si ricorda che il profilo assegnato prevede le seguenti abilitazioni:

  • Certificazione medica
  • Trasmissione certificato medico ACT (Assistenza Cure Antitubercolari)
  • Certificati di maternità
  • Certificati medici Invalidità Civile
  • Servizi per i medici CTU
  • Trasmissione certificato di accertamento del decesso
  • Trasmissione certificato medico per cure balneo-termali
  • Trasmissione certificato medico SS3 (inabilità, invalidità, accompagnamento)

La direzione provinciale di Ravenna e le agenzie di Faenza e Lugo sono aperte nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12,30. Presso la sede di Ravenna il PIN viene rilasciato da Paola Zerbinati, Responsabile URP, o da un suo sostituto (urp.ravenna@inps.it).

——————————————————————————————————————————————————

(Notizia del 09.06.2017) Segnaliamo la pubblicazione sul sito web dell’INPS della circolare n. 82 del 04.05.2017: “Telematizzazione del certificato medico di gravidanza – art. 21 TU sulla maternità e paternità, modificato dal D.lgs n. 179/2016 (Codice dell’amministrazione digitale)”  la quale, oltre che dare le indicazioni ai medici per la suddetta trasmissione telematica dei certificati, evidenzia il periodo transitorio di tre mesi entro il quale è riconosciuta la possibilità per il medico, ai fini dell’adeguamento delle procedure, di rilasciare anche i certificati cartacei (fino al 4 agosto).

Circolare INPS numero 82 del 04-05-2017

ALTRI ARTICOLI
diritto-alla-salute

La tutela del cittadino da parte dell’Ordine

RAVENNA_manifesti CORRETTI

Campagna antibufale sulla salute

Virus.

Nuova scheda di segnalazione delle malattie infettive – Ambito RA-FA-LU

save-the-date-sticky-note

Convegno sul richio suicidario del 25 maggio

Omceonews

Ricerca medico esperienza ambito neurologico o oncologico

odontonews

Master UNICH di II livello distretto testa- collo

neonato

Il Manifesto sui Punti Nascita

featured image

Progetto Ematologia – Romagna

logo inps

Indennità di malattia – Permanenza dei pazienti presso il Pronto soccorso – Nuovo mes...

save-the-date-sticky-note

Incontro sulla responsabilità dell’uomo davanti alla vita