Must Have!

Modificate le INDICAZIONI OPERATIVE per la RIPRESA dell’ATTIVITA’ ODONTOIATRICA

di  il 28 maggio 2020
Must Have!

Carissimi Colleghi,

è giunta oggi comunicazione ufficiale dalla FNOMCeO che le modifiche che erano state chieste dalla categoria alle indicazioni operative per la ripresa dell’attività odontoiatrica che erano state emesse a metà maggio sono state accettate.

Vi alleghiamo pertanto il nuovo documento aggiornato, con le modifiche evidenziate in giallo.

La prima modifica riguarda l’utilizzo delle mascherine FFP2 nel caso in cui il lavoratore presenti difficoltà di respirazione. Si fa notare, a tal proposito, che tutti noi siamo invitati a tenere sempre aggiornato il Documento di Valutazione dei Rischi (DVR), a maggior ragione ora che abbiamo implementato nuovi protocolli per la gestione degli studi, ed in base a quanto risulta dalle analisi di tali rischi siamo tenuti a decidere se avremo bisogno o meno del medico competente. Difficile dire come comportarsi. Ognuno dovrà valutarlo in base a quanto risulta dall’analisi delle procedure che adotta nel proprio studio e dai rischi che ne derivano, ma un consiglio potrebbe essere quello che tanto più ci si deve discostare da quanto scritto nelle indicazioni operative (per esempio il caso in cui un dipendente per sue difficoltà respiratorie non riesca a portare le FFP2), quanto più si rende forse necessaria la presenza di un medico competente che ci supporti in queste decisioni. Valutate attentamente anche questo aspetto.

La seconda modifica riguarda i camici che si possono utilizzare in questo periodo. In pratica la modifica ci consente di scegliere il tipo di camice da utilizzare nell’ambito di una più ampia gamma di possibilità rispetto alla prima stesura. E’ specificato che si possono utilizzare camici in TNT, che tali dispositivi sono considerati monouso e che va verificato che il tessuto assicuri filtraggio ed idrorepellenza adeguati. In alternativa si raccomanda di utilizzare camici e tute certificati come DPI di terza categoria secondo la norma UNI EN 14126. 

Si ricorda che vi sono tessuti che rispondono a questa normativa che sono anche sterilizzabili 60 – 80 volte. Questi tessuti permettono quindi un riutilizzo.

I camici vanno cambiati dopo ogni paziente che comporti una procedura.

Un caro saluto a tutti. Buon lavoro e manteniamo alta l’attenzione!

Giorgio Papale

INDICAZIONI OPERATIVE RIPRESA ATTIVITA’ ODONTOIATRICA FASE 2 COVID-19

ALTRI ARTICOLI
Logo Ordine Youtube

CORONAVIRUS: lo spazio domande-risposte frequenti in collaborazione con l’Ordine degli Avvocati

logo saluter

Prescrizione sostenze stupefacenti o spicotrope: ricetta DEMAterializzata

coronavirus-20

Modificate le INDICAZIONI OPERATIVE per la RIPRESA dell’ATTIVITA’ ODONTOIATRICA

Omceonews

AIISF: protocollo per gli accessi negli studi e reparti

coronavirus-20

Finalmente licenziate dal Ministero le INDICAZIONI OPERATIVE per la RIPRESA dell’ ATTIVITA&...