Tassa annuale di iscrizione: scadenza il 28 febbraio 2109 ma con alcune novità

di  il 20 febbraio 2019

Il contributo annuale d’iscrizione all’Albo rimarrà invariato anche per il 2019, ma ci sono importanti novità a favore di alcune categorie di iscritti che si vedranno recapitare un avviso con importi inferiori. E’ questa la deliberazione adottata dal Consiglio direttivo il 22 ottobre 2018  e approvata dall’Assemblea degli iscritti che si è tenuta il 9 novembre scorso, a seguito dell’approvazione del Conto consuntivo 2017 e del Bilancio di Previsione per il 2019.

Anche la data di scadenza è rimasta invariata, pertanto in questi giorni stanno per essere recapitati a tutti gli iscritti agli Albi gli avvisi da parte del concessionario SORIT. La scadenza è fissata per 28 febbraio 2019. L’avviso contiene tutti i riferimenti per effettuare il pagamento presso l’Ufficio postale, presso gli sportelli SORIT o la domiciliazione bancaria e altre possibilità previste dalla legge. I nuovi importi pertanto sono:

  • Tassa annuale ordinaria a ruolo Medici Chirurghi, comprensiva della quota di pertinenza della Federazione:   € 165,00
  • Tassa annuale ordinaria a ruolo Odontoiatri, comprensiva della quota di pertinenza della Federazione:            € 165,00
  • Tassa annuale ordinaria a ruolo per coloro che sono iscritti a tutti e due gli Albi:                                                  € 306,48
  • Tassa annuale ordinaria a ruolo per le Società fra professionisti STP:                                                                     € 165,00

A partire dall’anno 2019, il contributo annuale sarà caratterizzato dalle seguenti differenziazioni:

  • Iscritti all’Albo dei Medici Chirurghi nei primi 3 anni di iscrizione a ruolo:             €   75,00
  • Iscritti all’Albo degli Odontoiatri nei primi 3 anni di iscrizione a ruolo:                   €   75,00
  • Iscritti all’Albo dei Medici Chirurghi al compimento del 75° anno di età in poi:    €  100,00
  • Iscritti all’Albo degli Odontoiatri al compimento del 75° anno di età in poi           €  100,00
Le quote si intendono comprensive del contributo FNOMCeO di € 23,00

A partire dall’anno 2014 il contributo annuale a esazione diretta sia per l’Albo Medici che per l’Albo Odontoiatri è stato eliminato per i neoiscritti, pertanto tutti i neolaureati all’atto dell’iscrizione pagheranno:

  • La tassa di prima iscrizione di € 50,00 e la quota di pertinenza della Federazione di € 23,00, per un totale di € 73,00; a partire dall’anno successivo all’iscrizione si comincerà a pagare la quota di spettanza.
  • Le società tra professionisti STP, all’atto di prima iscrizione pagheranno la quota annuale comprensiva del contributo FNOMCeO nonchè la tassa di 1^ iscrizione, di € 50,00 per un totale di  € 215,00.

Qui di seguito, pubblichiamo il link alla delibera ufficiale, visibile anche nella sezione TRASPARENZA:

Deliberazione di differenziazione quota iscrizione a partire dal 2019

 

ALTRI ARTICOLI
ECM - logo generico

CORSI ECM FAD della FNOMCEO: il nuovo corso Salute e Migrazione e elenco dei corsi ancora attivi

Ausl Romagna

18 APRILE: Scadenza graduatorie incarichi a tempo determinato PEDIATRIA

Ausl Romagna

8 APRILE: scadenza graduatorie assistenza TURISTICA 2019

Ausl Romagna

12 APRILE: Scadenza graduatorie incarichi a tempo determinato MEDICINA GENERALE

Corso rosso

Sospensione del login e delle registrazioni al sito WEB