Trattamento sbiancanti: un parere del CSR-Toscana ribadisce a chi spetta l’utilizzo

di  il 10 giugno 2014

“Spetta ai legittimi esercenti l’odontoiatria il compito di verificare l’opportunità dell’utilizzo dei trattamenti sbiancanti nell’ambito della loro competenza di diagnosi e cura e terapia”: è ciò che dichiara il Presidente CAO Giuseppe Renzo nell’invio della Circolare agli Ordini contenente il parere del 3 giugno u.s. del Consiglio Sanitario Regionale della Toscana relativo alle responsabilità degli odontoiatri per quanto concerne l’uso dei trattamenti sbiancanti.

La presa di posizione del CSR della Toscana si inserisce nell’ambito applicativo delle Direttive UE del 2011.

Ecco la Circolare del Presidente CAO Dr. Giuseppe Renzo: Trattamento sbiancanti_Prot 5963_10-06-2014

 

 

ALTRI ARTICOLI
Locandina_Parole_che_curano_2019

Parole che curano – Il farmaco della comunicazione – Convegno del 25 maggio

logo_inail

Certificati INAIL: precisazioni dopo la legge di Bilancio 2019

enpam-logo-payoff

Convegno ENPAM 2019 – Gli atti del convegno

picture002

I contributi scientifici degli iscritti: OBBLIGO DI TESTIMONIANZA di S. Falcinelli

abf06ac806c7e27e7c4fbf4abefa57b7

Privacy – I Chiarimenti del Garante in ambito sanitario