Trattamento sbiancanti: un parere del CSR-Toscana ribadisce a chi spetta l’utilizzo

di  il 10 giugno 2014

“Spetta ai legittimi esercenti l’odontoiatria il compito di verificare l’opportunità dell’utilizzo dei trattamenti sbiancanti nell’ambito della loro competenza di diagnosi e cura e terapia”: è ciò che dichiara il Presidente CAO Giuseppe Renzo nell’invio della Circolare agli Ordini contenente il parere del 3 giugno u.s. del Consiglio Sanitario Regionale della Toscana relativo alle responsabilità degli odontoiatri per quanto concerne l’uso dei trattamenti sbiancanti.

La presa di posizione del CSR della Toscana si inserisce nell’ambito applicativo delle Direttive UE del 2011.

Ecco la Circolare del Presidente CAO Dr. Giuseppe Renzo: Trattamento sbiancanti_Prot 5963_10-06-2014

 

 

ALTRI ARTICOLI
ECM - logo generico

CORSI ECM FAD della FNOMCEO: il nuovo corso Salute e Migrazione e elenco dei corsi ancora attivi

Ausl Romagna

18 APRILE: Scadenza graduatorie incarichi a tempo determinato PEDIATRIA

Ausl Romagna

8 APRILE: scadenza graduatorie assistenza TURISTICA 2019

Ausl Romagna

12 APRILE: Scadenza graduatorie incarichi a tempo determinato MEDICINA GENERALE

Corso rosso

Sospensione del login e delle registrazioni al sito WEB